CADERZONE - LAGHI DI SAN GIULIANO

GRUPPO
Gruppo Adamello - Presanella
TIPOLOGIA
Escursionismo V.I.P.
DIFFICOLTA'

TEMPI SALITADISCESAALTEZZA MASSIMA
3.30 h 
500 m 500 m 1.960 m

Data gita: domenica 25 ottobre 2015
Per iscrizioni ed informazioni:
Adriano Boccagni 0464.554553 - cell. 348.7260835

 

Punto di ritrovo

Il punto di ritrovo è fissato domenica 25 ottobre 2015 
ore 7.30 alla stazione di Riva del Garda,
ore 7.40 parcheggio di Caneve ad Arco
.
 

Descrizione percorso
Per chi vuol gustare in autunno il fascino della caduta delle foglie, o "foliage" l'escursione ai laghi di San Giuliano è un obiettivo da non perdere. Percorsa l'intera val Rendena, ci fermeremo a Caderzone. Lasciato il pullman, saliremo sui pullmini che ci porteranno fino a malga Diaga, dove inizierà la nostra camminata. Prenderemo la mulattiera per malga Campo, all'ombra di un fitto bosco di abete rosso. Proseguendo la nostra escursione, l'abete, dal colore verde cupo, lascerà spazio al larice e alla betulla, che si presenteranno a noi nel loro tipico aspetto autunnale con le suggestive tinte giallo-oro.

Nell'ultimo tratto, il sentiero prenderà quota e ci condurrà alle malghe di san Giuliano, dove ammireremo il Carè Alto e il ghiacciaio del Lares, e poi ai due laghetti, Garzonè e san Giuliano, nelle cui acque si riflettono un'infinità di larici, l'immagine della Presanella e anche un'antica chiesetta alpina che esalta il paesaggio. Se i lavori del rifugio, in fase di ristrutturazione, saranno ultimati, potremo sostare qui per il pranzo; diversamente, dovremo accontentarci di quello al sacco.

Nel pomeriggio, appagati dalle suggestioni cromatiche dei larici e dai meravigliosi riflessi sui laghi, scenderemo a valle lungo lo stesso percorso del mattino fino a malga Diaga, dove i pullmini ci riporteranno a Caderzone. In paese ci aspetterà il pullman per il rientro a Riva.

  • banner1
  • banner2
  • banner3
  • banner4